Sin Sulcis Iglesiente Guspinese – Attività di caratterizzazione integrativa e misure di gestione dell’area marino costiera prospiciente. Individuazione delle misure di prevenzione e comunicazione

 

A seguito di valutazioni effettuate dall'Istituto Superiore di Sanità sugli arenili del SIN Sulcis Iglesiente Guspinese, tra cui quello di Piscinas, relativamente al rischio sanitario a causa della concentrazione di metalli derivanti dalle lavorazioni minerarie ed in particolare arsenico, cadmio, piombo e zinco, è emerso che non vi siano problemi per l'attività turistica, diversamente invece per la popolazione residente che potrebbe fare un uso più frequente della spiaggia.

Dalle valutazioni condotte emergono diverse possibilità di fruizione in base alla suddivisione dell'arenile in tre parti, lato nord, parte centrale e lato sud, meglio rappresentati nella cartografia allegata, e specificatamente l'arenile può essere usufruito in assenza di rischio per un periodo di giorni complessivi, anche frazionati:

di 150 giorni nel lato sud
di 90 giorni nel lato nord
di 60 giorni nella parte centrale compresa tra la foce del Rio Piscinas e quella del Rio Naracauli

Si allegano Ordinanza sindacale n. 35/2019 e Planimetria indicante le parti dell'arenile di Piscinas fruibili in assenza di rischio secondo i giorni indicati dall'I.S.S.

 

La presente notizia è reperibile direttamente anche sui dispositivi mobili, sulla piattaforma Telegram all'indirizzo ufficiale del comune di Arbus:

• dallo smartphone (dopo aver scaricato l'app di "Telegram") nella casella cerca: @comunediarbusufficiale
• dal computer: https://t.me/comunediarbusufficiale
• direttamente da Telegram: t.me/comunediarbusufficiale

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookie per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Continuando la navigazione, accetti il loro utilizzo.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookie. Per modificare la tua decisione premi il pulsante.

Hai accettato l'utilizzo dei cookie. La decisione può essere modificata premendo il pulsante.

Condividi su:
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin